Re: MAGAGNE

A poche ore dalla partenza per Sharm sono ancora qui a lavorare; pergiunta di sabato!
In effetti ci sono stati un po’ di dettagli da sistemare e ovviamente sono tutti e sempre urgenti 🙂

Corra: ora dovrebbe funzionare tutto. Risolto anche l’annotazione delle foto con un colpo di apt-get (mancava “gs”!)

Ora spero proprio di riuscire a riposarmi un poco prima di uscire (alle 4.15 am brrr)

WWW su VELENO

Oggi (ops ieri, il 21) grande migrazione.

Visto che il comportamento di ZIO (su cui girava tutto il www di inter.it) era ormai diventato imprevedibile abbiamo spostato tutto su VELENO.
La migrazione è stata tutt’altro che banale anche perchè su zio c’è installata una vecchia RH7.x mentre su veleno una debian woody… in effetti io e il corra ci siamo stupiti che alla fine tutto funzionasse 🙂
Be’, insomma, quasi tutto… ci sono ancora un po’ di magagne, ma il grosso va’!
Una cosa tra tutte, su cui ho picchiato la testa per 20 minuti buoni: su veleno non funzionavano gli script a cron. Per farla breve, la versione di “run-parts” su debian (a differenza di quella di RH) ignora i file che contengono caratteri “strani” quali ad esempio il “.” . Ovviamente i nostri script erano tutti *.pl, *.sh, etc. In questi casi molto utile run-parts –test !
Anche se ho finito poco fa di controllare alcuni dettagli sono contento di aver fatto questa sgobbata: era un lavoro che dovevamo fare da tempo. Indipendentemente dai problemi che ha manifestato zio, si voleva piallarlo per installare anche lì debian. Ora vado in ferie più tranquillo.

BTW, ci dobbiamo trovare a malpensa alle 5.00 am di domenica… br….

Osteria del Nuoto con Stefano

Dimenticavo…
Una bella serata quella di ieri sera, passata a cena all’osteria del nuoto con il mio vecchio amico Stefano.
Davanti al buonissimo filetto di bue del nuoto e ad una bottiglia di cabernet abbiamo parlato ovviamente di musica e di ciò che sta’ facendo, ma anche di filosofia e astrologia.
Fare il musicista è sempre stato difficile ma in questi anni lo è particolarmente. E’ incredibile come un chitarrista così preparato tecnicamente e così *colto* musicalmente non abbia ancora sfondato. Cmq io credo che sia inevitabile: prima o poi riuscirà ad imporsi!
Serata speciale con un amico speciale!

…tant’è che a mezzanotte e mezza una chiamata di Vivi: “Ma non torni a casa?!”… non mi ero reso conto di quanto in fretta fosse passato il tempo 🙂

Token USB Bluetooh

Mi è passato tra le mani un token USB/Bluetotth e non ho resistito a provarlo con il mio ibook debianizzato (SID). Non conoscevo minimamente la tecnologia bluetooh ma sono riuscito in una mezzoretta a far vedere un cellulare al token e a creare una connessione. La prossima volta devo riuscire a fare una chiamata o inviare un SMS.
BTW, il buon Stewart che ha fornito il cellulare per la prova non è conscio del fatto che ho impostato una relazione di trust tra il token e il cellulare… credo proprio che gli farò qualche scherzetto!

5×5

Mi sono deciso a compilare il 5×5 di Giò Rizzello. Fondamentalmente una iniziativa lodevole per cercare di migliorare le cose all’inter.
In pratica quasi un “compito in classe a sorpresa” che ho fatto una certa fatica a compilare. Vista la richiesta esplicita non ho mancato di segnalare le cose che per me non vanno.
Speriamo che la cosa abbia un seguito e non si perda per strada :-/ …aspetto l’orale!

CAMILLA

Wow, dimenticavo la notizia più importante della giornata: il secondo bimbo di mia sorella sarà una bimba e si chiamerà CAMILLA!

A questo punto non può mancare una bella foto di MARTINA, la mia prima nipotina:
martina_piscina.JPG

Platone e il Cosmo

Serata molto interessante passata ad una conferenza al Planetario. Relatrice la dott. Federica Cislaghi (Fede per gli amici!) vecchia amica e compagna di danza di Vivi. (In effetti è stata un’idea di Vivi quella di presentare la sua amica filosofa al nostro Fabio Peri.)
Federica ha cercato di spiegarci il pensiero di Platone sul cosmo… sono riaffiorate quelle vaghe (seppur affascinanti) nozioni di filosofia che mi ero lascito alle spalle dopo il liceo.
Vedere il cielo, anche se finto come può essere quello riprodotto da un planetario, non può non suscitare domande su spazio e tempo, finito e infinito, immobile e divenire.

A distruggere la poesia un bel SMS di down… ancora ZIO!

Aggiornamento: reboot alle 5:00 (morto alle 2 circa)

ZIO kaput!

Neanche a farlo apposta dopo aver cenato a tarda ora visto che Vivi è andata a ritirare la macchina fino al deposito di via Caldera, appena ci mettiamo davanti alla TV per vedere un film, il serverone va giu’!

Riavviato.

500 Rimossa

Mi ha appena chiamato la Vivi, non trovava più la macchina.
Ora l’abbiamo trovata: quei simpaticoni dei Vigili l’hanno appena rimossa.
Risultato: una bella rottura di scatole e 90€ di multa (30€ di multa e 60€ per la rimozzione)