Scimmie, il giorno dopo

L’abbiamo “svangata”.

Incredibile a dirsi ma alla fine la serata alle Scimmie è stata divertente e siamo riusciti anche a produrre qualcosa di buono.

Per fortuna i “suoni” erano buoni sia sul palco che nel locale, questo ci ha messo a nostro agio, dandoci la possibilità di improvvisare. E di improvvisare ce n’era l’esigenza, soprattutto sulle strutture dei pezzi con le quali Ben (il cantante) non ha un gran feeling.

Come in ogni serata che si rispetti siamo riusciti a bucare pezzi che in prova rendevano bene e abbiamo dato il meglio su un pezzo che volevamo quasi togliere dalla scaletta 🙂

20040228_scimmie.jpg
[Qualche foto della serata]

Risultato positivo comunque. Ci siamo divertiti e ci hanno “riconfermato”, se non ho capito male per settimana prossima, il 4 marzo. Quest’altra volta saremo anche pagati, una miseria, ma pagati, il che inizia a dare un certo “tono” alla cosa.

Scimmie

Stasera il momento della verità.

Su uno dei palchi più noti di Milano dovremo tirar fuori le unghie per portare a termine una serie di pezzi che abbiamo provato veramente poco. [BTW, mi sono rotto l’unghia del medio proprio stamattina… bel casino per uno che suona con le dita :-/ ]

In questo momento, mentre ascolto ancora una volta i pezzi cercando di memorizzarne i tratti salienti, non ho una gran voglia di suonare. Sarà anche colpa del fatto che quest’ultima settimana abbiamo provato 3 volte, non sempre nelle condizioni migliori, e spesso con un po’ di tensione nell’aria.

Sono preoccupato in particolare per il suono, condizione necessaria affinché riesca a divertirmi suonando e quindi indispensabile alla buona riuscita della serata. BTW, ho suonato molto in sala prove con un valvolare testata+cassa di Brunetti e devo dire che il suono della cassa a 4 coni inizia a piacermi molto più di quello degli ampli combo (con un solo cono).
Grosso rischio con la semiacustica saranno i rientri, le risonanze della cassa armonica che quando il palco è piccolo si fanno particolarmente ostili.

Telekom (e sua madre!)

non c’è mai fine al peggio:

fabio@gnu:~$ traceroute 10.39.3.2
traceroute to 10.39.3.2 (10.39.3.2), 30 hops max, 38 byte packets
1 10.39.2.2 (10.39.2.2) 1.338 ms 1.266 ms 1.211 ms
2 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 15.974 ms 50.970 ms 67.804 ms
3 host9-16.pool81112.interbusiness.it (81.112.16.9) 6.171 ms 5.708 ms 5.752 ms
4 host10-16.pool81112.interbusiness.it (81.112.16.10) 58.787 ms 63.609 ms 59.680 ms
[...]
29 host9-16.pool81112.interbusiness.it (81.112.16.9) 775.253 ms 807.915 ms 783.124 ms
30 host10-16.pool81112.interbusiness.it (81.112.16.10) 832.091 ms 830.874 ms 796.027 ms

Aggiornamento: inizio ad essere un po’ prevenuto… questa volta non era colpa di telecom ma di un nostro switch morto. In ogni caso non mi è chiaro perché i pacchetti rimbalzassero tra quei due hop invece di ritornarmi un bel “host unreachable”. Boh, indagherò.

Mamma telecom

fw2:~# traceroute www.finanze.it
traceroute to www.finanze.it (151.99.208.2), 30 hops max, 38 byte packets
1 10.39.3.1 (10.39.3.1) 1.623 ms 1.624 ms 2.184 ms
2 host9-16.pool81112.interbusiness.it (81.112.16.9) 81.708 ms 75.807 ms 74.307 ms
3 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 78.539 ms 72.995 ms 73.800 ms
4 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 81.127 ms 76.979 ms 69.076 ms
5 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 77.358 ms 66.033 ms 72.754 ms
6 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 80.915 ms 75.389 ms 75.365 ms
7 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 78.755 ms 79.090 ms 70.732 ms
8 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 82.447 ms 78.047 ms 81.036 ms
9 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 82.466 ms 81.737 ms 73.141 ms
10 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 89.270 ms 82.274 ms 77.365 ms
11 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 84.527 ms 78.007 ms 77.460 ms
12 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 91.876 ms 84.948 ms 86.210 ms
13 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 88.776 ms 84.270 ms 79.027 ms
14 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 92.532 ms 88.983 ms 87.175 ms
15 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 92.378 ms 89.580 ms 81.536 ms
16 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 100.177 ms 95.470 ms 89.857 ms
17 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 100.182 ms 88.687 ms 86.650 ms
18 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 102.323 ms 96.375 ms 93.639 ms
19 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 99.753 ms 95.324 ms 93.068 ms
20 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 100.206 ms 101.078 ms 97.814 ms
21 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 103.833 ms 105.177 ms 145.045 ms
22 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 102.598 ms 103.627 ms 95.204 ms
23 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 102.838 ms 99.432 ms 101.531 ms
24 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 112.659 ms 104.168 ms 100.946 ms
25 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 108.573 ms 104.142 ms 103.049 ms
26 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 95.836 ms 98.688 ms 90.668 ms
27 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 97.346 ms 98.660 ms 106.318 ms
28 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 93.209 ms 110.317 ms 99.472 ms
29 host81-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.81) 100.520 ms 100.791 ms 101.620 ms
30 host82-39.pool81114.interbusiness.it (81.114.39.82) 113.576 ms 111.579 ms 117.594 ms

Bello eh?

Alla fine ho scoperto che era tutta la rete 151.99.0.0/16 a non essere raggiungibile per colpa di un “errore di configurazione”… mah.
Cmq, è sempre bello chiamare l’helpdesk di interbusiness: 10 minuti di attesa e poi parli o con un incompetente o con il supponente di turno che non ascolta neanche cosa gli dici.
La prima cosa che gli ho chiesto è stata quella di provare a fare un traceroute dal router per evidenziare il problema. Lui non solo non l’ha fatto ma mi dice anche che a lui sembra tutto a posto. Dopo 15 minuti di smanettamenti vari gli ripropongo il traceroute e finalmente lo esegue e sembra rendersi conto. Ma poi la domanda che ti fa’ cadere le braccia: “Ma se il 99% dei siti sono raggiungibili non è che per caso il sito in questo momento non funziona?”. Ma porca p*****a! Ma l’hai visto il traceroute?!

Blog restyling

Ho fatto un po’ di restyling al blog… nessuna modifica sostanziale, solo lo sfondo chiaro. Mi ero stufato dello sfondo così scuro. Vediamo quanto dura 🙂

Meglio una prova in più

Dopo la prova di ieri, in cui abbiamo cercato di fare tutta la scaletta, ci si è palesato , come mattone sulla faccia, che sarebbe opportuno fissare una prova ulteriore. Vabbe’ che suoniamo insieme da un mese, ma fare proprio figure di merda…

Ho passato un’oretta al telefono e alla fine ho trovato una sala prove per giovedì sera. Musicomania. Ci ero stato tempo fa’ e non ricordo molto quale fosse la qualità delle sale, però ci hanno riservato la sala grande (ex studio di registrazione)… sperém.

Obiettivo per sabato è memorizzare l'”intenzione” dei pezzi per riuscire a dare il giusto groove. Struttura, finali e quant’altro saranno liberamente improvvisati.
Non sarebbe certo la prima volta che salgo su un palco senza avere memorizzato i pezzi a modino ma se riuscissimo a non farci “bannare” definitivamente dal locale sarebbe un’ottima cosa. Senza contare che anche se, in quanto prima serata del gruppo, non verremo pagati, la cena è offerta da “Le Scimmie” 🙂

AEM

Finalmente risolto lo sminchio della bolletta del Gas.
L’ultima fattura che mi è arrivata infatti era *appena appena* superiore alla media a causa di una “lettura utente” (che non avevo fatto io!) che indicava un consumo pari a 750€ di gas.

Non pensavo di cavarmela con una telefonata all’helpdesk. Devo dire che funziona molto bene; non passi, come spesso accade, il tempo ad ascoltare musichette varie ma ti rispondono subito e poi sono ben organizzati, se digiti il tuo codice fornitura all’operatore arriva sul terminale la tua situazione rendendo spesso immediato l’intervento. Nulla di nuovo, solo che questa volta il sistema informativo funziona velocemente e bene. Spesso capita che l’operatore incomincia a chiederti la data di nascita o altri dati inutili (che hanno già) solo per prendere tempo ed aspettare che il computer visualizzi la tua scheda.

_Biglia nera_ invece (come direbbe il Jamo) per l’helpdesk di fineco che ho dovuto chiamare due volte per ottenere la sospensione del pagamento della fattura errata. La prima volta infatti, dopo aver chiarito il problema all’operatrice, sono stato passato al “collega” che effettua l’operazione. Peccato che sono rimasto appeso in quel limbo dei centralini telefonici che è la musica d’attesa… dopo un quarto d’ora ho pensato bene di richiamare :-/

Ben’So’Quartet

In questi giorni gran parte del mio tempo è dedicato a questa situazione musicale in cui mi sono lasciato tirare in mezzo.
Bello suonare di nuovo in giro, peccato che l’impegno inizia ad essere piuttosto consistente: preparare una serata in un mese vuol dire dedicarci molto tempo, soprattutto se si tratta di un genere che non hai mai suonato e i pezzi sono quindi quasi tutti nuovi.

La situazione è oltretutto leggermente compromessa dalle diverse aspettative tra il gruppo e il cantante che ci ha “arruolato”. Lui è bravo e vuole “sfondare”, noi siamo lì (gratis) per divertirci. Non è il caso di entrare nel dettaglio…
Le prospettive potrebbero essere interessanti, a patto di riuscire a trovare un punto di incontro che soddissfi veramente tutti. Al momento il problema principale è la scaletta dei pezzi che scelta da Ben (il cantante) risulta poco divertente per noi musicisti. Per il momento *tiriamo* fino alla serata del 28/2 alle Scimmie.
Ecco la lista aggiornata dei pezzi:

Welcome
Sumthin' Sumthin' ----------------------------[Maxwell]
Water Runs Dry ---------------------------[Boyz II Man]
Every Word
I Couldn' Love You More -------------------------[Sade]
Georgy Porgy ------------------------------------[Toto]
Bag Lady
I want you
Tyrone ---------------------------------------[E. Badu]
Fast Love
Star People -------------------------------[G. Michael]
The Lady In My Life
One more chances --------------------------[M. Jackson]
Sunrise -----------------------------------[Simply Red]
Ain't No Sunshine -----------------------[Bill Withers]
Shape Of My Heart (84bpm) ----------------------[Sting]
Stay Mine
Still a Friend of Mine ---------------------[Incognito]
That's Just My Way --------------------------[E. Benet]

Più pezzi inediti e un paio di standard jazz.

3D Ascii-art

Relax your eyes, and try to “combine” the two dashes at the bottom of
the ascii art. You should be able to see three “levels” of
Peepivores, grass, and peeps.

      ^ ^              ^ ^              ^ ^              ^ ^
     >*x*< /   ^ ^    >*x*< /  ^ ^     >*x*< / ^ ^      >*x*< /^ ^
     (   )/   >*x-< / (   )/  >*x-< /  (   )/ >*x-< /   (   )/>*x-< /
||||||||||||||(   )/||||||||||(   )/||||||||||(   )/||||||||||(   )/||||
       o> (~_)nm mn   o>  (~_)nm mn  o>   (~_)nm mn o>    (~_)nm mn o>
mqs||(`~)|<o||||||||(`~)||<o|||||||(`~)|||<o||||||(`~)||||<o||||||(`~)|
                            -                -        

We live here

Ieri, dopo una piacevole serata a casa di Patty ed Enrico in quel di Pavia, me ne sono tornato a casa.
Piena notte, un po’ di pioggia e la mia pipa accesa avevano già dato una impronta di serenità al breve viaggio. Poi, inatteso, un lato B di una cassetta che non ascoltavo da anni, un gustosissimo Pat Metheny Group. La pioggia era ormai diventata neve, di quella a fiocchi enormi che ti si attacca addosso senza sciogliersi e il breve tratto di strada poco battuta che mi riporta a casa era ormai tutto bianco. Ero quasi sotto casa e mi sono fermato a gustarmi questo momento guardando la neve scendere illuminata dai lampioni e lasciandomi trasportare dal suono del PMG. Ho dovuto aspettare che la musica finisse e che il tabacco si spegnesse per liberarmi da questo breve incantesimo.